Il progetto ha l’obiettivo di prevenire il fenomeno del suicidio nell’età adolescenziale.

Tale obiettivo è perseguito attraverso una serie di attività formative ed educative strutturate per la scuola secondaria di primo e secondo grado, mirate a sviluppare la capacità dei ragazzi di rappresentarsi le emozioni e gli stati mentali di sé e degli altri.

Il progetto è sviluppato in 5 incontri di 2 ore ciascuno e saranno condotti da personale specializzato in psicologia, psicoterapia, EMDR, Neuroscienze cognitive, Neuroscienze affettive e sociali.