FINALITÀ
Il progetto ha l’obiettivo di prevenire il fenomeno del suicidio nell’età adolescenziale. Prevede un percorso formativo ed educativo di sensibilizzazione per le figure adulte di riferimento quali genitori, docenti, personale non docente della scuola, con un approccio interdisciplinare basato su modelli della Psicologia e delle Neuroscienze.
ARTICOLAZIONE
Il percorso prevede due incontri di due ore ciascuno condotti da psicologi con specifica formazione in psico-traumatologia ed hanno l’obiettivo di fornire i principali elementi teorici e pratici, utili a leggere i segnali di disagio che i ragazzi spesso anche inconsapevolmente forniscono alle figure di riferimento.
Primo incontro.
Formazione teorica pratica attraverso cui verranno forniti gli strumenti pratici per riconoscere e gestire le emozioni di disagio negli adolescenti. Analisi di casi ed individuazione di strategie per supportare i ragazzi in situazioni di stress emotivo e psicologico al fine di disattivare i processi di evitamento del dolore e della sofferenza psichica.
Secondo incontro.
Feedback sul lavoro svolto, elementi di discussione e riflessione sulle caratteristiche della psicologia dell’adolescenza. Il saper chiedere aiuto: quando e quali risorse esistono sul territorio.
Categorie: Nessuna